Regione Lombardia Bollettino Coronavirus

Si rende noto che sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia è stata pubblicata l’ordinanza in oggetto, in vigore dal 5.4.2020 e con efficacia fino al 13.4.2020 (allegato).

L’Ordinanza, relativa al territorio regionale della Lombardia, emanata ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica e dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, si correla con il DPCM 1 aprile 2020, e contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
 

31 marzo 2020!Ore 12:00. Un minuto di silenzio per le vittime del coronavirus

Martedì 31 marzo alle 12 in tutta Italia:
bandiere mezz’asta e un minuto di silenzio
L’Italia in lutto, tutto il territorio unito per commemorare le vittime del coronavirus. Alle 12 tutti i sindaci esporranno sulla facciata del Comune la bandiera a mezz’asta e osserveranno un minuto di silenzio. Il nostro Istituto si associa all’iniziativa promossa da ANCI, su proposta della Provincia di Bergamo

Ordinanza Regione Lombardia

Si comunica che, sulla G.U. n. 76 del 22.03.2020, è stato pubblicato il DPCM 22 marzo 2020 –

“Ulteriori disposizioni attuative del D.L. 6/2020, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”.

Si comunica inoltre che, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia del 21.03.2020 è stata pubblicata l’Ordinanza n. 514 contenente “ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica: limitazione degli spostamenti su tutto il territorio regionale (in allegato le principali disposizioni)”. 

ORDINANZA 514 (sintesi)

AVVISO IMPORTANTE: FUNZIONAMENTO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI IN MODALITA’ SMART

SI COMUNICA CHE, ANCHE IN QUESTA FASE DI EMERGENZA E NONOSTANTE IL FUNZIONAMENTO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI IN MODALITA’ SMART, QUINDI DA REMOTO, IL CONTATTO TELEFONICO CON L’ISTITUTO (035 239370) E’ COMUNQUE ATTIVO.
RISPONDE UN NOSTRO OPERATORE CHE PRENDERA’ NOTA DELLA RICHIESTA, DEL NOME E DEI CONTATTI DEL CHIAMANTE, QUINDI INOLTRERA’ LA RICHIESTA AI NOSTRI AMMINISTRATIVI.
SI RICHIEDE PERO’, CORTESEMENTE, DI PREFERIRE, A MENO CHE NON SI TRATTI DI URGENZE INDIFFERIBILI, IL CONTATTO TRAMITE POSTA ELETTRONICA (INFO@SUARDO.IT).

IL PRESENTE AVVISO SOSTITUISCE IL PRECEDENTE.

Si rende noto a tutti i genitori degli alunni dell’istituto che il DPCM del 1° marzo 2020 dispone che fino al 15 marzo nei servizi educativi per l’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado dopo assenze per più di 5 giorni dovute alle malattie infettive soggette a notifica obbligatoria di cui al D.M. 15 dicembre 1990 (G.U. 8 gennaio 1991, n. 6) la riammissione a scuola avviene con certificazione medica.

Per ulteriori informazioni e indicazioni, in caso di assenze superiori a 5 giorni,

Si invitano le famiglie a contattare telefonicamente il pediatra del SSN.

LE ATTIVITA’ DIDATTICHE SONO SOSPESE SINO ALL’8 MARZO 2020

SI COMUNICA CHE, PER EFFETTO DEL DPCM 1 MARZO 2020,

LE ATTIVITA’ DIDATTICHE SONO SOSPESE SINO ALL’8 MARZO 2020

I VIAGGI D’ISTRUZIONE, LE INIZIATIVE DI SCAMBIO O GEMELLAGGIO, LE VISITE GUIDATE E LE USCITE DIDATTICHE COMUNQUE DENOMINATE, PROGRAMMATE DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DI OGNI ORDINE E GRADO RIMANGONO SOSPESE PER LA DURATA DELLO STATO DI EMERGENZA DI CUI ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 31 GENNAIO 2020.

LA RIAMMISSIONE NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO PER ASSENZE DOVUTE A MALATTIA INFETTIVA SOGGETTA A NOTIFICA OBBLIGATORIA, DI DURATA SUPERIORE A CINQUE GIORNI, AVVIENE FINO ALLA DATA DEL 15 MARZO 2020, DIETRO PRESENTAZIONE DI CERTIFICATO MEDICO, ANCHE IN DEROGA ALLE DISPOSIZIONI VIGENTI.

DPCM_ 1_ marzo 2020